Chiese e monumenti religiosi a Faenza

Il Duomo e la Chiesa della Commedia sono senza dubbio gli edifici religiosi più imponenti della città, scopriamoli insieme

Chiese e monumenti religiosi a Faenza

L

a vita religiosa di Faenza si raccoglie da secoli attorno a piazza della Libertà la quale è dominata dalla Cattedrale cittadina, il Duomo di San Pietro.

La costruzione del maestoso edificio ha avuto inizio nel 1474 protraendosi fino al 1515 e lasciando incompiuta la facciata che ancora mostra i mattoni mai ricoperti da marmi pregiati.

Il Duomo di Faenza è un sublime esempio d'architettura rinascimentale, frutto del progetto di Giuliano da Maiano, artista fiorentino vissuto nel Quattrocento ed invitato nella città romagnola dalla famiglia dei Manfredi la quale coltivava stretti rapporti con i Medici di Firenze.

Salendo l'ampia gradinata entriamo nel Duomo a croce latina con tre navate, che risente dell'influenza del Brunelleschi nell'armonia architettonica ed offre ai visitatori numerose opere d'arte di grande valore.

Una delle opere più significative è l'affresco conservato nella Cappella della Madonna delle Grazie raffigurante la Beata Vergine nell'atto di spezzare delle frecce, con un riferimento simbolico al suo intervento volto a proteggere i faentini volto a celebrare il ruolo della patrona nel bloccare la diffusione della peste.

Quella dedicata alla Vergine non è peraltro la sola cappella del Duomo di Faenza, all'interno del quale possiamo visitare anche la Cappella di San Pier Damiani, che contiene l'urna con le ossa del Santo, e la Cappella del Crocifisso.

Sempre in piazza della Libertà, di fronte al Duomo, possiamo, inoltre, ammirare il Portico degli Orefici (chiamato anche dei Signori), un elegante loggiato costruito agli inizi del Seicento e per secoli sede di botteghe artigianali, e la Fontana di Piazza, impreziosita da sculture bronzee e risalente alla medesima epoca. 

Meritevole di una visita quando si arriva a Faenza è anche la Chiesa della Commedia, un antico luogo di culto eretto attorno al 1100 in stile romanico.

La Chiesa della Commedia è uno dei rari edifici medievali faentini giunti fino ai giorni nostri ed oltre che per la sua sobria eleganza brilla per gli affreschi quattrocenteschi dell'abside.

Articoli correlati

Image Description

Le Ceramiche di Faenza

Faenza è nota al mondo come capitale delle ceramiche e la sua scuola fonde tradizione e modernità