Cosa Vedere a Faenza, guida turistica della città

Le Piazze, i Musei e l'antico Palio del Niballo: scopriamo insieme cosa vedere a Faenza

Cosa Vedere a Faenza, guida turistica della città

I

n Piazza del Popolo possiamo ammirare alcuni dei monumenti più famosi di Faenza, in primis i due edifici medievali che sorgono l'uno di fronte l'altro: Palazzo del Podestà e Palazzo del Municipio. 

Palazzo del Podestà è un elegante edificio del XII secolo il quale ha ospitato il governo cittadino ed oggi funge da sala polivalente, sempre protetto dalla celebre Torre dell'Orologio che sorge accanto ad esso.

Palazzo del Municipio ha rappresentato l'antica dimora del Capitano del Popolo ed in seguito la reggia della famiglia Manfredi.

Si tratta di un maestoso edificio del XIII secolo, sebbene vada ricordato come l'originale edificio sia stato profondamente rivisto nel corso del Settecento.

Entrambi i palazzi sono pregevoli opere architettoniche, oltre che importanti tesori dal punto di storico, resi unici dalle ali porticate che ne accrescono il fascino, rendendo particolarmente scenografica la piazza faentina, la quale è completata dal voltone della Molinella.

Quest'ultimo è un'incantevole volta ad ombrello, riccamente decorata, che conduce a Piazza Nenni dove troviamo il Tetro Masini, teatro all'italiana di fine Settecento costruito in stile neoclassico.

Una piacevole passeggiata di pochi minuti lungo le vie del centro storico conduce da Piazza del Popolo alla Pinacoteca di Faenza, fondata alla fine del Settecento e con numerose collezioni di grandi maestri dell'arte dal Duecento al Novecento.

Molto interessanti da visitare sono anche il Museo dell'Età Neoclassica, la Biblioteca Civica sorta nell'ex Convento dei Servi di Maria e gli altri musei di cui si fregia la città, celebre anche per un antico Palio che cattura l'interesse di numerosi turisti.

Nel mese di giugno a Faenza si svolge, infatti, una rievocazione storica indubbiamente suggestiva che vede contrapporsi i rioni cittadini in una sfida medievale che oggi è ospitata nello stadio comunale.

Il Palio del Niballo è un appuntamento imperdibile per i faentini, così per i turisti che possono assistere alla rievocazione storica attorno alla quale ruotano numerosi eventi che animano la città ogni giugno.

Articoli correlati

Image Description

Le Ceramiche di Faenza

Faenza è nota al mondo come capitale delle ceramiche e la sua scuola fonde tradizione e modernità