Faenza, una bella città romagnola

Visitando la Città di Faenza, in Provincia di Ravenna, situata nel cuore della Romagna da cui eredita tradizioni e costumi

Faenza, una bella città romagnola

F

aenza è una città dell'Emilia Romagna, appartenente alla provincia di Ravenna, con circa 58.600 abitanti su un territorio di poco superiore ai 215 chilometri quadrati.

La città sorge al limite della Pianura Padana, sulla strategica Via Emilia fra Imola e Forlì, circondata da altri celebri comuni del ravennate fra i quali Castel Bolognese, fondato dai Bolognesi per fungere da baluardo proprio verso Faenza, e Brisighella, antico borgo medievale che ospita numerose feste e rievocazioni storiche.

Faenza è un'incantevole città sviluppatasi attorno alle sue due piazze contigue che la rendono così caratteristica.

Il centro storico ha infatti due cuori: il primo è il fulcro della vita religiosa con Piazza della Libertà che accoglie la Cattedrale ed il secondo è il centro della vita civile, dal momento che su Piazza del Popolo sorgono il Palazzo del Podestà e di fronte ad esso il Palazzo del Municipio. 

A fungere da collegamento tra le due piazze storiche sorge la Torre dell'Orologio, un pregevole monumento ricostruito nel secondo dopoguerra, riproducendo la seicentesca torre originale fatta saltare dai tedeschi.

Faenza è universalmente celebre per l'arte della ceramica nella quale ha raggiunto vette così importanti da dare il nome di Faience alla maiolica più pregiata.

Le raffinate ceramiche dal colore candido sono, infatti, state create dagli artigiani faentini nel lontano Cinquecento e da allora i bianchi di Faenza sono tra i prodotti più ricercati nel mondo.

Al fine di preservare l'immenso tesoro artistico e far conoscere la tradizione secolare, agli inizi del Novecento è stato fondato a Faenza un Museo Internazionale delle Ceramiche, un'altra ottima ragione per fare una gita in questa zona dell'Emilia Romagna che riserva interessanti sorprese ai turisti.

A Faenza non mancano, infatti, rassegne musicali, rievocazioni di antiche feste, tra le quali il Palio del Niballo, musei e pinacoteche, eventi sportivi ed altri interessanti appuntamenti che animano la città dal glorioso passato sorta nel cuore della Romagna, tra le colline e la Riviera Adriatica.

Articoli correlati

Image Description

Le Ceramiche di Faenza

Faenza è nota al mondo come capitale delle ceramiche e la sua scuola fonde tradizione e modernità